fbpx

Strada del Prosecco

Strada del prosecco e della grappa
4 Aprile 2018
Ca’ D’ oro
26 Marzo 2018

Dettagli visita – Strada del Prosecco

Il mondo del Prosecco è cambiato vieni a scoprire la strada del prosecco. La parola Prosecco non indica più un vitigno ma un vino a denominazione di origine controllata (doc), sottoposto a regole precise. Il nuovo Prosecco Doc identifica la produzione di un territorio ampio, composto da 9 province e due regioni: Veneto e Friuli Venezia Giulia. DOCG sono solo 44 denominazioni contro le 318 doc. Il nome del vino prodotto in queste colline sarà Conegliano Valdobbiadene DOCG e offrirà garanzie ancora maggiori al consumatore.

La qualità è garantita dal il Consorzio di Tutela, che vigila sulla produzione da Valoritalia, che certifica il vino e lo Stato, grazie al quale su ogni bottiglia si troverà il contrassegno numerato, la cosiddetta fascetta di colore rosa salmone, che rende visibile la maggiore garanzia con un sigillo posto sul tappo. Ogni fascetta ha un numero identificativo che rende rintracciabile la bottiglia in ogni momento: attraverso questo numero il consumatore potrà quindi risalire a ogni fase della storia di quel vino.

Con le guide della nostra associazione potrete scoprire quest’angolo fiabesco della marca trevigiana tra cultura ed enogastronomia. La Strada del Vino Prosecco, il primo percorso di questo tipo creato in Italia nel 1966, si sviluppa per 33 km fra i colli del Coneglianese, del Felettano, del Quartiere del Piave e di Valdobbiadene. Lungo questi itinerari potrete ammirare una fascia pressoché ininterrotta di vigneti per un estensione di circa 3300 ettari.

Il tour classico comincia con la visita di Conegliano, la patria del famoso pittore Cima da Conegliano, del quale si può ammirare un’opera nel Duomo. Si comincia quindi a percorrere la Strada del Prosecco in un itinerario che si snoda tra vigne e colline per arrivare a San Pietro di Feletto dove non si possono mancare gli affreschi di epoca medievale della Pieve del XII secolo e l’eremo camaldolese. Nei pressi di Refrontolo si può raggiungere il suggestivo Molinetto della Croda, un antico mulino ad acqua incastrato nella roccia. E poi poco distanti il castello di Castelbrando in splendida posizione panoramica e l’abbazia cistercense di Follina, monumento nazionale. Si termina a Valdobbiadene dove ci si potrà ristorare con una degustazione di vini in una delle numerose cantine.

n.b.
La prenotazione con anticipo è obbligatoria, per garantire la disponibilità delle cantine
Il costo della degustazione non è incluso nella tariffa guida.

Itinerario di mezza giornata:
Durata: 3 ore
Biglietto: 205 tariffa base

 

Itinerario di giornata intera:
Durata: 5 ore
Biglietto: 325 tariffa base

Perchè scegliere Veneto TourGuide per scoprire la strada del prosecco?

Professionisti al vostro servizio

Guide con esprienza

Ricerca del particolare

Rispondiamo rapidamente

Operiamo in tutto il Veneto, provaci

Contattaci ora per un preventivo oppure prenota on line la tua visita guidata

Prenota